Castelmonte

Castelmonte

#

A Castelmonte si trova un famoso santuario, meta di pellegrinaggi. Il monte raggiunge i 618 metri sul livello del mare e dista 7 km da Cividale del Friuli.

Stando ai reperti archeologici, il luogo fu originariamente una postazione militare romana.

Dopo l’avvento del cristianesimo fu costruita sul monte una chiesa dedicata all’arcangelo Michele, tutt’oggi protettore della cripta posta sotto la chiesa. San Michele trafigge con una spada fiammeggiante il demone, simboleggiando la vittoria dei cristiani sui pagani. Più tardi in questo luogo sacro fu costruito il santuario mariano. Seppur l’anno della costruzione non sia noto, si è conservato un documento risalente all’VIII secolo, nel quale si parla del pellegrinaggio annuale delle benedettine alla Chiesa mariana.

Nel Medioevo Castelmonte diventò la meta di pellegrinaggio più in voga dell’area: attirava i pellegrini del Goriziano, della Carniola, della Carinzia e addirittura della Stiria. Castelmonte era gestita inizialmente dal Prevosto di Cividale e più tardi dai canonici del capitolo di Cividale. Furono loro a conservare i documenti sul pellegrinaggio a Castelmonte:

“Quando i pellegrini arrivano al sentiero che conduce alla vetta diventano seri, incominciano a pregare e a cantare le canzoni sante. Si fermano a ogni stazione e recitano il rosario. È usanza tra i pellegrini portare con sé piccole croci di legno e lasciarle accanto alle stazioni. Chi visita Castelmonte per la prima volta, deve portare con sé una croce simile in legno e poggiarla accanto alla figura della Madonna.”

La chiesa assunse l’aspetto odierno nel 1744. Durante la ristrutturazione furono mantenuti gli altari in marmo del XVI secolo e la statua della Vergine degli inizi del XV secolo. Questa statua viene considerata tra le più belle rappresentazioni della Madonna, motivo per cui i pellegrini sloveni la chiamano Lepa Marija o Živa Marija, ovvero Madonna bella o Madonna viva.

Castelmonte è particolarmente importante per gli sloveni anche per il manoscritto di Castelmonte, uno dei documenti più antichi scritti in lingua slovena. Risale alla fine del XV secolo e contiene le stesse preghiere del manoscritto di Klagenfurt.

Foto: Wikipedia, user Aconcagua

Santuario della Beata Vergine di Castelmonte

CASTELMONTE (UD) – SANTUARIO BEATA VERGINE

Il Santuario della Beata Vergine di Castelmonte (UD)

Campane di Castelmonte (Ud)